Turismo Spagna

 
Aeroporto Orio al Serio Last minute Partenze Arrivi Voli low cost
Turismo spagna

turismo spagna Favorito da condizioni climatiche stupende il turismo spagna è una delle la maggiori fonti economiche del paese, inoltre negli ultimi anni si è affermato al secondo paese al mondo, dopo la Francia, per i flussi turistici in entrata, con 60 milioni di ingressi turistici alll'anno. I principali areoporti sono a Madrid, Vigo, Palma de Mallorca, Malaga, Murcia, Barcelona, Jerez de la Frontera, Siviglia, Valencia, Bilbao e Alicante.

Links sponsorizzati

Le città maggiori della spagna sono, Madrid con circa 3.155.400 abitanti, seguono Barcellona con 1.594.000 ab., Valencia 796.500, Siviglia 709.975, Saragozza 660.900, Malaga 558.200, Murcia, Las Palmas de Gran Canaria, Palma de Mallorca, Bilbao, Valladolid , Cordova, Alicante ed infine La Coruña.

I luoghi maggiormente visitati dagli stranieri per il turismo spagna sono, secondo le ultime informazioni del settore, la Catalogna, le Baleari e l'Andalusia, mentre il turismo nazionale predilige l'Andalusia, la Catalogna e la Comunità Valenziana. Le città maggiormente frequentate sono la capitale Madrid, Barcellona, Santiago de Compostela dove molti percorrono il famoso cammino, e le città d'arte andaluse come Siviglia, Málaga, Cordova, Granada, e castigliane come Toledo, Segovia. La città castigliana di Salamanca, infine, è ben nota come destinazione tra coloro che vogliono apprendere la lingua spagnola, in quanto sede della più antica università della nazione ancora esistente e di numerose scuole per stranieri. La gran parte del turismo spagna sia straniero che nazionale interessa principalmente le coste e le spiagge, in particolare del Mediterraneo, tra queste ultime sono molto frequentate la Costa Brava, la Costa Dorada, la Costa del Azahar, la Costa Blanca, la Costa del Sol e le spiagge delle Baleari.

Per quanto rigurda le vacanze mare del turismo spagna, numerosi sono i paesaggi che attribuiscono un primato importante nella comunità europea, le località balneari maggiormennte frequentate sono le isole canarie con Fuerteventura, Gomera, El Hierro, La Palma, Tenerife, Lanzarote e Gran Canaria, le isole Baleari, con Minorca, Maiorca, Ibiza e Formentera, mentre sulla costa della penisola iberica sono da ricordare, Barcellona, Granada, Malaga, Valencia, Almeira, Cadice, Gijon, Santander, Santillana, Tarragona, Girona, San Sebastian, Alicante, Murcia, Pontevedera, Curuna.    

La popolazione è costituita in prevalenza da Spagnoli e vi sono minoranze etnico-linguistiche, concentrate in alcune regioni. Notevole è la presenza di immigrati nordafricani, molti dei quali clandestini, che lavorano soprattutto nelle aziende agricole della Spagna Meridionale. La struttura del territorio condiziona la distribuzione della popolazione: sulle coste, lungo le valli dei fiumi e nelle regioni economicamente più progredite, in cui sono sviluppate l'agricoltura e le industrie, la densità supera i 300 abitanti per kmq. Nelle aree della Meseta, invece, la densita è sotto i 25 ab. per Kmq. La popolazione urbana pari al 77% è costantemente in crescita.

La Spagna ha una superficie complessiva di 505.782,25 km² e conta circa 43.198.000 abitanti nel 2006. Dal 1591 la capitale è Madrid.Dal primo gennaio 1986 è membro dell'Unione Europea. Dal 1982 fa parte della NATO. La lingua ufficiale del paese è lo spagnolo ovvero il castigliano, si parlano inoltre catalano, basco, galiziano, asturiano o bable e occitano che sono lingue ufficiali nelle rispettive regioni autonome.
Il governo è rappresentato da una monarchia costituzionale , i confini del territori sono a nordest separata dai Pirenei, con la Francia e lo Stato di Andorra, a sud confina con Gibilterra colonia del Regno Unito . Nel continente africano tramite i territori di Ceuta e Melilla confina col Marocco.
Da sapere per il turismo spagna che all'interno della Penisola Iberica occupa oltre l'80% del territorio, i fiumi sono numerosi i principali sono l'Ebro, il Guadalquivir, il Duero, il Tago e la Guadiana. Fra i monti ricordiamo Sistema Iberico, Sistema Centrale, Cordigliera Cantabrica, Sistema Bètico, Sierra Morena, Sierra Nevada. Le coste atlantiche settentrionali meno dedicate al Turismo Spagna sono frastagliate ed incise dalle profonde rias; quelle mediterranee, invece, sono piatte e poco articolate, con eccezione del golfo di Valencia e dell'area deltizia dell'Ebro e di alcuni promontori. Il clima è continentale, le regioni settentrionali sono interessate da un clima atlantico, mite e piovoso; a Sud e nelle Isole Baleari il clima è mediterraneo, con scarse precipitazioni e temperature medie elevate, mentre alle Canarie esiste un clima molto secco ma rinfrescato dall'Oceano. Per quanto riguarda gli Ambienti Naturali si distinguono tre aree geografiche;
l'altopiano centrale della Meseta: vasto e semiarido, è di antica formazione ed occupa buona parte dell'area centrale del Paese. E'attraversato da catene montuose ed è delimitato a Est dal Sistema Iberico e dalla Sierra Morena a Sud.
Le catene settentrionali sono costituite dai Pirenei e dalla Cordigliera Cantabrica che corre lungo la costa. , la catena dei Pirenei è giovane, mentre i Monti Cantatrici sono più antichi, l'aridità della Meseta e la piovosità della regione atlantica rendono ricca la vegetazione.
Il Sistema Betico, a Sud è costituito da una serie di catene montuose, tra le quali la Sierra Nevada, le pianure, poco estese, sono sulle fasce costiere.

Il Turismo Spagna rimane in crescente sviluppo a livello internazionale con espansione di strutture ricettive moderne e attrezzate con vie di comunicazione maggiormente efficienti.

A livello amministrativo è suddivisa in 17 regioni autonome che sono ulteriormente suddivise in 50 province, più due città autonome come Ceuta e Melilla e la colonia di Gibilterra. Le regioni autonome sono: Andalusia, Aragona , Asturie , Baleari , Canarie , Cantabria , Castiglia e Leon , Castiglia-La Mancia , Catalogna , Comunità Valenciana , Estremadura, Galizia , La Rioja , Madrid , Murcia , Navarra e Paesi Baschi.

Da ricordare in particolare per il Turismo Spagna i due arcipelaghi situati in mari diversi: le Baleari nel Mediterraneo e le Canarie nell'Atlantico, al largo della costa africana, rinomate destinazioni di vacanza, hanno un ottimo clima che attira i vacanzieri sulle le loro spiagge dorate e acque azzurre da cartolina durante tutto l’anno.

Le Isole Baleari oltre alle meravigliose spiagge, vantano anche bellissimi monumenti storici da visitare per il Turismo Spagna Inoltre l' Arcipelago è formato da quattro isole principali: Formentera, Ibiza, Maiorca e Minorca. Ibiza è sicuramente quella più vivace è più turistica, con una vita notturna ormai famosa in tutto il mondo. Maiorca è rinomata per le sue spiagge, ma offre anche altre curiosità da scoprire. Sull'isola di Minorca il turismo è cresciuto più lentamente, restando meno commerciale, meta degli amanti della natura e della storia, grazie anche alle rovine archeologiche di edifici dell'età del bronzo che fanno dell' isola una meta straordinaria per le vacanze del Turismo Spagna.

Caratterizzata dal paesaggio straordinario del vulcano Teide, Tenerife è l'isola più grande e frequentata dell' arcipelago delle Canarie e dal Turismo Spagna Le spiagge dell'isola sono scure, ma alcune sono state schiarite con sabbia bianca portata qui dal deserto del Sahara. Lanzarote è l'isola forse più tranquilla, con paesaggio lunare contrastato delle casette bianche che fuoriescono sul fondale vulcanico, e l'isola Gran Canaria, sede della capitale Las Palmas.

 

 

All Rights Reserved Aeroporto Orio al Serio non è responsabile del contenuto dei siti recensiti Copyright © 2011
Aeroporto Orio al Serio